Ragazza si lancia sotto le rotaie del treno in provincia di Messina

Messina, Serena Antonuccio travolta e uccisa da un treno a 13 anni

Sono andate avanti fino a notte fonda e proseguono anche oggi le indagini per far luce sulla tragica morte di una ragazzina di 13 anni travolta da un treno nei pressi della stazione della metroferrovia di Mili Marina a Messina. La giovane vittima potrebbe aver avuto accesso ai binari, raggiungendo l'alta banchina dalla quale potrebbe poi essere caduta oppure potrebbe essere scesa volontariamente, magari per un pericoloso gioco poi rivelatosi fatale.

Ad indagare sono gli agenti della Polfer, la Polizia ferroviaria messinese, guidata dalla dott.

Brutto epilogo per una ragazza 13enne che ieri è morta dopo essere stata investita da un treno. I genitori l'hanno cercata ovunque fino a quando intorno alle 18 si è sentito il forte allarme lanciato dal treno. Ieri pomeriggio la tredicenne era uscita di casa per recarsi in una palestra che si trova vicino alla sua abitazione. Nulla, dunque, che potesse presagire una drammatica impudenza né un gioco pericoloso lungo i binari o ancora un tentativo di suicidio andato a segno.

Correlati:

Commenti


Altre notizie