Muore bimbo per congestione e arresto cardiaco in piscina

Tragedia in piscina oggi pomeriggio a San Zeno. Sul posto è giunta anche la polizia. Un bambino di 5 anni di origini pakistane è cascato in acqua ed è morto, inutili i tentativi di rianimarlo. Sarebbe andato in arresto cardiaco in seguito ad una congestione.

I sanitari del 118 hanno preso in carico il piccolo in via Romana, mentre i genitori erano diretti al pronto soccorso. Il bimbo è stato fatto salire in auto per raggiungere l'ospedale di Arezzo. Il bimbo non ha mai ripreso conoscenza e le sue condizioni sono apparse da subito disperate.

Il bimbo mè stato sottoposto a massaggio cardicao prima dai genitori su indicazione del 118, poi intubato dai soccorritori che hanno continuato il massaggio cardiaco meccanico fino al Meyer dove è giunto purtroppo già morto. Sono in corso indagini per chiarire l'esatta dinamica dell'incidente ancora tutto da ricostruire nei suoi particolari.

Correlati:

Commenti


Altre notizie