Okja come Et, fiaba ecologista Netflix

Online il trailer italiano di Okja, il film Netflix diretto da Bon Joon-ho

Ancora problemi per Netflix al Festival del Cinema di Cannes.

Quattro anni dopo Snowpiercer, il maestro coreano Bong Joon-ho sta presentando tra le polemiche a Cannes il suo nuovo progetto di stampo fantastico, Okja, film originale di Netflix costato ben 53 milioni di dollari di cui, dopo un primo e più concentrato teaser, è stato ora diffuso il full trailer ufficiale.

Nel cast tanti nomi famosi, tra i quali: Jake Gyllenhaal, Tilda Swinton, Giancarlo Esposito, Paul Dano, Devon Bostick, Lily Collins, Byun Heebong, Shirley Henderson, Daniel Henshall, Je Moon, Choi Wooshik e Steven Yeun. Come spiega l'Ansa, il film racconta la storia di Okja, super maiale geneticamente modificato allevato sulle montagne coreane e destinato al premio per il miglior maiale in un assurdo contest della multinazionale del food Lucy Mirando. L'operazione sarà intercettata dall'Alf, lo storico movimento di liberazione animalista che cercherà di smascherare cosa c'é dietro l'industria della carne. L'organizzazione "si rammarica che non sia stato raggiunto alcun accordo" e, in una dichiarazione rilasciata una settimana prima dell'apertura del Festival, annuncia un cambiamento nel suo regolamento per il 2018, che impone l'uscita in sala per tutti i film in concorso.

La partecipazione del celebre produttore e distributore sembra essere destinata al tormento.

Con un comunicato ufficiale gli organizzatori del Festival di Cannes si sono scusati con il regista e l'équipe per l'incidente, unn incidente di cui è responsabile lo staff tecnico del festival, è scritto nella nota. In seguito all'annuncio della selezione, il 13 aprile scorso, i proprietari delle sale avevano protestato contro l'eventualita' che una palma d'oro non potesse uscire dall'Hexagone.

Correlati:

Commenti


Altre notizie