Napoli-Fiorentina, formazioni LIVE: Sarri ha un dubbio a centrocampo

Home Notizie Napoli – Fiorentina verso il sold out, tifo da Champions per i

L'obiettivo secondo posto per il Napoli passa dalla delicata sfida di domani sera contro la Fiorentina. Noi comunque il sogno lo abbiamo, nel nostro sogno non siamo contenti del terzo posto, sarebbe un traguardo intermedio perché ci porterebbe ad un preliminare, se arriva ci deve dare una base, un'inerzia. La Fiorentina si gioca le ultime possibilità di Europa in casa del temuto Napoli, una macchina da gol che lotta per la Champions e che vuole salutare in San Paolo (quasi tutto esaurito) con una vittoria. È un ulteriore certificazione di un salto di qualità? "Ci sono per fortuna storie rare, e che si ricordano per anni come quelle del Leicester, di squadre meno ricche di altre che poi alla fine hanno vinto". Mertens ha praticamente rinnovato il contratto, Ghoulam lo imiterà presto. Due punte? Servirà l'approccio giusto. "Per me è una notizia di contorno".

Come fare a toccare le corde giuste? La Fiorentina in questa stagione ha totalizzato 59 punti mettendo a segno 60 goal e subendone 51.

"Tiriamo via la Roma da tutti i nostri discorsi e pensiamo a noi. Siamo soddisfatti di quello che facciamo, dobbiamo continuare a far bene". Giocatori e anche allenatore, che con la Lazio ha visto tutta la gara dalla panchina senza alzarsi mai: "Se starò seduto sempre in panchina?"

"Sicuramente, ha un affaticamento muscolare a 30 ore dalla partita". Lo valuteremo domani mattina in allenamento. Per noi il brasiliano è importante come ha dimostrato nel primo tempo, ma abbiamo anche le alternative per sopperire adeguatamente alla sua assenza.

Il Napoli è la squadra più bella dal punto di vista del gioco? Avverti fierezza e orgoglio per il gioco espresso? Sono contento ma ora la mia testa è solo alla Fiorentina. Non riesco a pensare alla soddisfazione della gara precedente con una partita da affrontare a breve. "Spero che la squadra abbia lo stesso atteggiameno mio, altrimenti rischiamo di non finire all'altezza del campionato".

Correlati:

Commenti


Altre notizie