Foligno. Omicidio di Ornella Capponi: indagato il figlio

Donna trovata morta in casa a Foligno nessuna ipotesi esclusa

I carabinieri e la procura di Spoleto sono ancora impegnati a stabilire cosa sia esattamente successo. Aveva fame. Questo il racconto del figlio di Ornella Capponi, 77 anni, trovata morta in casa a Foligno.

Sulle cause del decesso è ancora mistero, in attesa dei risultati dell'autopsia che dovrebbero arrivare in giornata. Ad avvisare i soccorsi è stato il figlio della vittima, 51enne con disturbi psichici, il quale è stato accompagnato in ospedale dai carabinieri. Gli accertamenti in sala settoria aiuteranno a comprendere con maggior precisione i contorni della vicenda perché se da una parte gli investigatori non escludono che la poveretta possa essere stata uccisa è anche vero che non sono stati notati segni evidenti di violenza sul cadavere. Il corpo è stato quindi trovato sotto a un letto senza materasso, nell'abitazione completamente allagata per alcuni rubinetti lasciati aperti.

Sulle porte e sulle finestre dell'appartamento non ci sono segni di effrazione. A dare l'allarme, proprio il figlio che ha avvisato i vicini di casa dicendo di aver trovato la madre senza vita.

Correlati:

Commenti


Altre notizie