Fincantieri diventa azionista di maggioranza di Stx Europe

Fincantieri acquisisce la maggioranza di Stx France

"Abbiamo già un accordo per la costruzione di due navi, più altre quattro in opzione", ha continuato.

La jont venture prevede che le navi siano costruite in Cina senza sottrarre lavoro ai cantieri europei. "E' un'operazione ancora più innovativa di quella francese", ha concluso Massolo. Stx France ha circa 2.600 dipendenti e una rete di oltre 500 fornitori.

(Teleborsa) - Il Ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda esprime "piena soddisfazione per la firma del contratto con cui Fincantieri ha acquisito il del 66,66% del capitale di STX France". Bono ha ricordato di aver sempre voluto la presenza dello stato francese in Stx "che - ha aggiunto - ci lascia la gestione della società, riservandosi alcuni diritti".

"Ieri c'è stata la pronuncia da parte del sindacato francese, che si è diviso", ha spiegato Bono.

"L'Europa ha la necessità di consolidare la propria industria: la competizione al proprio interno nuoce all'Europa stessa. La competizione deve essere fra Europa e resto del mondo", ha aggiunto Bono.

"Siamo il primo costruttore navale europeo e dobbiamo crescere - ha sottolineato Bono riferendosi specificatamente a Fincantieri -".

"Mogherini - ha ricordato Bono - ha detto che si dovrebbe partire con l'unificazione degli stati maggiori della difesa in Europa". Bono ha ricordato l'impegno per l'acquisizioni di commesse per la costruzione di nove fregate in Australia dove - ha sottolineato - Stx France ha contratti per la costruzione di sottomarini e ora si possono ipotizzare "importanti sinergie".

"Un utile di 763mila euro, al netto di imposte e oneri finanziari, è uno tra i dati più significativi del progetto di bilancio relativo all'esercizio 2016, approvato oggi dal Consiglio d'Amministrazione di "AMIU S.p.A. Taranto" presieduto dal dottor Carmine Pisano".

La posizione finanziaria netta è pari a 615 milioni, ebitda a 267 milioni (-26 milioni nel 2015).

"Con l'acquisizione di Stx France abbiamo un carico di lavoro che è di 36 mld di euro e puntiamo a raggiungere i 40 miliardi entro la fine dell'anno" dice l'amministratore delegato della Fincantieri, Giuseppe Bono, all'assemblea degli azionisti in corso a Trieste.

Correlati:

Commenti


Altre notizie