Condizioni Nicky Hayden - Aggiornamento: ha riportato gravi danni cerebrali

Moto: Lorenzo e Marquez, forza Hayden

Bologna - Le condizioni di Nicky Hayden, il campione di motociclismo ricoverato da mercoledì al Bufalini di Cesena dopo un incidente stradale mentre si allenava con la bici , continuano a essere "in un quadro clinico di estrema gravita". Tutti i piloti hanno avuto un pensiero per Nicky Hayden, che sta lottando per la vita all'ospedale di Cesena dopo l'incidente di ieri. L'ex iridato della MotoGP nel 2006 (titolo soffiato a Valentino Rossi) e attuale pilota Honda nel mondiale Superbike, stava. Hayden è stato prima sbalzato sul cofano della vettura, poi ha sfondato il parabrezza con il corpo e infine è caduto a terra, mentre la sua bici accartocciata è finita nel fosso. Parlando con un amico dottore mi ha spiegato che la situazione sin da subito è stata molto difficile per Nicky. Ora non resta che sperare in piccoli miglioramenti futuri. Siamo stati insieme molto tempo, ho tante storie da raccontare su di lui. "Abbiamo perso il vantaggio sulle Honda - aggiunge il campione pesarese - anche se sono davanti ancora in classifica". Magari col senno di poi avrei potuto usare anche la media, magari si consumava pure di meno dato il passo gara lento.

Ad attendere i piloti a Le Mans c'è stata la pioggia, e la variabile meteo potrebbe farla da padrona in questo fine settimana: "In passato siamo sempre andati bene qui ma dobbiamo aspettare sperando di avere un buon feeling".

Anche se quello francese è un appuntamento molto importante per lui, visto che deve riscattare il weekend nero di Jerez, Valentino Rossi ha dedicato praticamente tutto lo spazio del suo debrief del venerdì a parlare del collega statunitense, al quale oggi aveva dedicato anche un bel post sui social network. Il nuovo asfalto? L'abbiamo provato nei test prima di Jerez, anche allora faceva molto freddo, al mattino anche bagnato, ma hanno fatto un ottimo lavoro. "Credo sia un piccolo progresso con la dura, sebbene differisca di poco".

Correlati:

Commenti


Altre notizie