Alessandro Calabrese contro Desirèe Popper: "sai recitare, sei egoista"

Desirèe Popper, ormai ex tronista di Uomini e Donne, che ha deciso d'abbandonare il trono a poche ore dalla scelta nonostante è apparsa dispiaciuta manifestando l'intenzione di tutelare i suou corteggiatori non illudendoli ha dovuto subire le reazioni dei suoi pretendenti che l'hanno accusata d'essere falsa e manipolatrice.In particolare Mattia Marciano ha accusato il colpo e ha preteso dalla bella tronista più di una spiegazione.

L'imprenditore romano era stato per una settimana insieme a Desirè Popper durante il Grande Fratello 14 e anche se lei all'epoca era entrata con la missione di sedurre Livio, in realtà aveva anche provato a conquistarla.

Alessandro Calabrese ha poi concluso sottolineando che le lacrime versate dall'ex tronista dopo aver comunicato la decisione di abbandonare il trono di Uomini e Donne sono dovute al fatto che si è resa conto di avere sbagliato 'strategia e copione'. Desirée Popper deciderà di rispondere e quindi replicare a tali accuse? Desireé ha motivato la scelta perché non è riuscita, nel corso della sua permanenza nel programma, a provare sentimenti che andassero oltre quelli di un'amicizia nei confronti dei suoi corteggiatori.

Alessandro Calabrese ha commentato la puntata di Uomini e Donne attraverso Instagram Stories. Povero Mattia, se ti conoscevo ti avvisavo io, quella ragazza fa di tutta la sua vita un film. All'epoca poi lui si era consolato tornando con la sua ex, Lidia Vella, ma oggi si schiera apertamente dalla parte di Mattia perché ha sempre pensatoi che la Popper fosse lì soltanto per farsi vedere e ottenere un po' di pubblicità perché lei è brava a giocare con i sentimenti di chi le sta intorno. È ipocrita, egoista e falsa. Sei un bravo ragazzo ti andrà sicuramente meglio'. Ovviamente nelle parole di Calabrese c'è moltissima ironia. Ma Mattia Marciano è rimasto molto male da questa decisione, tanto che se ne è andato senza salutare Desirée.

Correlati:

Commenti


Altre notizie