Barcellona-Juventus, Gagliardini mette like alla foto di Bonucci: altra bufera in arrivo?

I giocatori festeggiano nello spogliatoio

Bonucci rilancia: "Certo che ce la possiamo fare Adesso è tutta una questione di testa".

La foto di Bonucci ritraeva lo spogliatoio bianconero in festa per il passaggio del turno. Questo è un momento particolare, sei al limite. "Siamo le 4 migliori di Europa, il Barcellona deve essere un punto di partenza". A Barcellona invece siamo andati consapevoli di poter fare la partita che alla fine abbiamo fatto, ovvero concedendo poco e provavndo a ripartire.

Barcellona - (s.s.) - Impresa compiuta.

Ieri sera la Juventus ha fatto l'impresa con la partita di ritorno di Champions al Camp Nou, qualificandosi così tra le semifinaliste.

Poi qualche parola sui tre attaccanti simbolo delle squadre rimaste in corsa: Cristiano Ronaldo, Mbappe' e Griezmann. Bonucci si avvicina a Messi per chiedere lo scambio delle magliette, Chiellini prova a intercettarlo e superarlo. Quelli che oggi, ritornando a quanto si diceva prima, si ostinano a non riconoscere i meriti di una squadra che in un mondo normale si meriterebbe almeno un briciolo di rispetto sportivo per quello che ha posto in essere dall'estate del 2011 ad almeno il prossimo maggio 2017. La difesa bianconera contrasta le ultime offensive blaugrana. Solidi in difesa, cinici in attacco e sui calci piazzati: "è il segreto della Juve per ambire al triplete". E poi c'è Bonucci che, dopo aver alzato il muro davanti a Buffon, a pochi minuti dal termine della gara si lascia andare abbastanza da 'prenotare' la maglia di Messi... Mi ha fatto sorridere vedere il video con Chiellini, vi posso assicurare che non è stato un rimprovero. Durante la partita più di una volta cisiamo incitati per tenere alta la pressione: "in quel caso mi hadato un 'cazzotto' per caricarmi".

Correlati:

Commenti


Altre notizie