Force India: arrestato il team principal Vijay Mallya

British Grand Prix Silverstone 07- 10 July 2016

Rispetto al 2016, tra queste scuderie si è aggiunta la Renault che in Bahrain ha piazzato due monoposto nella Q3 e ottenuti i primi due punti con Nico Hulkenberg: "Stanno progredendo molto velocemente, certamente più velocemente di quanto mi sarei aspettato" ha commentato Bob Fernley, braccio destro di Vijay Mallya alla Force India. La replica di Mallya non ha tardato ad arrivare: "è la solita campagna pubblicitaria dei media indiani". L'India ha addirittura chiesto l'estradizione. "L'udienza di estradizione in tribunale è iniziata oggi come previsto".

Per questioni "cromatiche" tra la Force India e il Palermo Calcio è nata fin da subito un'amicizia proseguita a suon di tweet sui rispettivi profili social.

FALLIMENTO MILIARDARIO Il proprietario del team Force India è stato arrestato nella mattinata a causa di una denuncia tribunale emessa da un gruppo di ben 17 banche per il recupero del suo debito che ammonta a 1,3 miliardi di euro.

Correlati:

Commenti


Altre notizie