Camorra, arrestato consigliere comunale di Pontecagnano

Tra gli arrestati anche un consigliere comunale di minoranza di Pontecagnano Faiano, il 47enne Antonio Anastasio. Le misure cautelari sono in corso di esecuzione da parte dei militari della compagnia di Battipaglia. Il consigliere comunale, primo dei non eletti alle ultime provinciali di Salerno, è accusato di attentato contro i diritti politici dei cittadini e violenza privata.

Un cilentano è finito agli arresti domiciliari: si tratta di Marcello Perrotta, 50 anni, di Castelnuovo Cilento.

Dettagli dell'operazione saranno illustrati in conferenza stampa alle 10:30 presso la Procura di Salerno.

Correlati:

Commenti


Altre notizie