Bus ungherese si incendia sulla A4 dopo un incidente: 16 morti

Incidente sull'autostrada A4 in fiamme bus di ragazzi

Il pullman è andato a sbattere lateralmente contro il pilone del ponte incendiandosi.

A causare l'incidente forse un problema ad una ruota, un camionista avrebbe confidato agli inquirenti di aver visto un pneumatico del pullman avere qualche problema ad una trentina di chilometri dal luogo del disastro.

CONTROLLI - Il tratto autostradale resta, intanto, chiuso per accertarne le condizioni. I feriti più gravi, una decina, sono stati ricoverati negli ospedali di Borgo Trento e Borgo Roma.

Per lo più si tratta di giovani ungheresi che tornavano da una vacanza in montagna.

Terrificante incidente in A4, ieri sera attorno alle 23. Non ci sono ancora ipotesi sulle cause dell'incidente, che non ha coinvolto altri veicoli. Al momento le cause della tragedia non sono conosciute. Il mezzo ha preso fuoco.

I vigili del fuoco hanno operato con 18 operatori, 7 automezzi, tra cui un carro luce e un furgone NBCR per dotare di protezione il personale incaricato del recupero delle salme.

Ha sbandato autonomamente all'improvviso, finendo contro il pilone del cavalcavia e si è incendiato, senza coinvolgere altri mezzi: questa la dinamica del tragico incidente. Ha raccontato di ragazzi che bruciavano vivi, mentre dall'interno si sentivano urla. Gli agenti, con l'aiuto di un interprete, stanno raccogliendo le testimonianze dei ragazzi illesi. Sul posto sono subito intervenuti vigili del fuoco, polizia e sanitari del 118. "È ricoverato con ustioni sulla schiena", ha spiegato Timaffy. Lo scrive il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio al Presidente della Repubblica di Ungheria, János Ader.

Correlati:

Commenti