Maledizione Lazio, Biglia dal dischetto disintegra... la traversa!

Cataldi: «Sassuolo? Situazioni da valutare»

Torna in campo la Serie A dopo la sosta natalizia. Per il match contro la Lazio il tecnico Nicola recupera tutti gli infortunati ad eccezione di Tonev - da valutare il suo recupero - e Mesbah assente per gli impegni della Coppa d'Africa con l'Algeria. Sono felice personalmente, ma poi dispiace perché è sempre il risultato sul campo quello che conta. A centrocampo si valutano Faragò del Novara e Gnoukouri dell'Inter. Il ritrovato gol di Immobile regala tre punti fondamentali ai biancocelesti. "Luis Alberto e Lombardi hanno fatto una bella gara, avevano anche costruito un gol regolare". La gara si scalda nella pare conclusiva della frazione con un rigore a favore dei padroni di casa per un fallo al limite su Lombardi, dal dischetto si presenta Biglia che calcia forte sulla traversa. Passano pochi secondi e ci prova anche Marco Parolo con un diagonale destro parato con i piedi dall'estremo difensore del Crotone. Allo stadio Olimpico i biancocelesti vincono negli ultimi minuti grazie alla rete di Immobile che permette alla squadra di Inzaghi di mantenere il quarto posto ad un punto dal Napoli. Quando è entrato ci ha dato una mano. Lazio che ha diverse occasioni e non le sfrutta, Crotone bravo a tenere botta, anche se i rischi li corre.

Come da previsione, il Crotone si chiude interamente in difesa e ingabbia sin da subito la Lazio. Il voto più alto con riferimento al primo tempo spetta a Festa per essersi messo in evidenza al minuto ventiquattro respingendo in angolo un pallone che stava per insaccarsi. Queste due applicazioni sono riservate agli abbonati a Sky Sport e Mediaset Premium.

Statistiche - Diego Falcinelli è l'unico giocatore della squadra Calabrese ad aver segnato lontano dallo "Scida".

Lazio (4-3-3): Marchetti 6, Basta 5, De Vrij 6, Hoedt 5.5, Radu 5, Parolo 6, Biglia 4.5 (37' st A. Rossi sv), Milinkovic-Savic 6, Lombardi 5.5 (32' st Kishna 5), Immobile 6.5, Luis Alberto 5.5 (37' st Cataldi sv). A disp.: Strakosha, Vargić; Patric, Bastos, Wallace, Prce, Leitner.

Crotone: Festa, Sampirisi, Ceccherini, Ferrari, Martella (92′ Simy), Rohden, Crisetig, Barberis, Stoian (52′ Palladino), Trotta (81′ Rosi), Falcinelli. All. (33 Viscovo, 95 Cojocaru, 23 Dussenne, 14 Gnahore, 20 Salzano 28 Capezzi, 42 Suljic, 77 Fazzi, 9 Nalini).

Correlati:

Commenti


Altre notizie