Mesentere: il nuovo organo che non sapevamo di avere dentro

Abbiamo un 'nuovo' organo cos'è il mesentere e a cosa serve

Sul mesentere fino ad ora non si era molto soffermata l'attenzione degli studiosi. Dopo quattro anni di ricerche, Coffey e la sua squadra sono riusciti a dimostrare la correttezza della loro ipotesi in uno studio che è stato pubblicato dalla prestigiosa rivista scientifica Lancet Gastroenterology & Hepatology. Il ricercatore ha aggiunto che la sua descrizione anatomica (mai aggiornata negli ultimi 100 anni) era scorretta perché a differenza di quanto creduto in precedenza il mesentere, o mesenterio, non è una struttura frammentata, bensì un unico organo dalla struttura semplice.

Le cose hanno cominciato a cambiare nel 2012, quando un team di ricercatori dell'Università di Limerick, coordinato dal chirurgo J. Calvin Coffey, aveva intuito la continuità anatomica del mesentere attraverso dettagliate analisi al microscopio. Ora che ne abbiamo stabilito l'anatomia e la struttura il passo successivo è determinarne la funzione.

"Finora non c'era un campo come la scienza mesenterica".

Il mesentere sarà di basilare importanza anche per diagnosticare le malattie digestive: "Approcciandoci al mesentere come a un organo, possiamo classificare le malattie digestive in base ad esso", ha spiegato il medico.

Il mesentere, un ripiegamento del peritoneo, ovvero della membrana che riveste la cavità addominale e parte di quella pelvica, era considerato come una sorta di tessuto frammentato col semplice scopo di sostenere e tenere in posizione l'intestino, benché in realtà non siano mai state del tutto chiare le sue funzioni. Nei prossimi anni sarà possibile, inoltre, approfondire gli studi su di esso e comprendere in modo assai più approfondito il suo funzionamento. "Sono le basi per una nuova area della scienza medica". Si tratta di un organo (ora che è stato ufficialmente riclassificato possiamo dirlo) che si trova all'interno del peritoneo e che collega l'intestino con l'addome. Infatti, anche l'illustre manuale di anatomia Gray's Anatomy - Anatomy of the Human Body risalente al 1858 è stato aggiornato, accogliendo il mesentere.

Correlati:

Commenti