Catanzaro, assalto al caveau della Sicurtransport: quasi 4 milioni il bottino

Assalto al caveau della Sicurtransport, bottino da 4 milioni di euro

Catanzaro - E' stato assaltato nella notte da un commando di almeno una quindicina di persone un caveau della Sicurtransport a Catanzaro. La banda di malviventi ha messo in atto una strategia ben pianificata per arrivare al caveau della societa' di vigilanza, utilizzando una ruspa per fare breccia nel muro e raggiungere il bottino. Il raid è scattato nella zona di Caraffa, quando dei mezzi sono stati posizioni per strada così da ostruire il passaggio e dati alle fiamme; non prima che fossero sistemati sull'asfalto anche chiodi e altro per bloccare l'eventuale intervento delle forze dell'ordine. Nel caveau erano custoditi 4 milioni di euro, ma non tutti sono finiti nelle mani dei banditi.

Sulla rapina - di cui si dà ampio spazio nelle pagine della cronaca locale su molti quotidiani - sta ora indagando la squadra mobile di Catanzaro.

Le guardie giurate che si trovavano all'interno del deposito, visto quanto stava accadendo, si sono messe in sicurezza in una stanza ed hanno fatto scattare l'allarme per telefono.

Sul posto sono intervenuti polizia, carabinieri, vigili del fuoco e ambulanze. Sul luogo dell'assalto sono al lavoro i tecnici della polizia scientifica per i rilievi, nella speranza di trovare un indizio che possa mettere gli investigatori sulla strada giusta per risalire ai rapinatori. In passato rapine analoghe sono state compiute in Puglia ma allo stato non ci sarebbero elementi per confermare l'ipotesi.

Correlati:

Commenti


Altre notizie