Sampdoria - Cagliari: si rivedono in campo Dodò, Budimir, Melchiorri e Dessena

Rastelli Cagliari

Il ritorno alla vittoria contro l'Udinese ha ridato entusiasmo e consapevolezze al Cagliari e la squadra di Rastelli vuole dimenticare al più presto il filotto di pessimi risultati che avevano portato i tifosi a contestare il tecnico.

Domenica scorsa Rastelli aveva convocato sei Primavera, ma nessuno era sceso in campo. Sarà turn over ma senza esagerare.

"Non posso spremere ulteriormente giocatori già provati e reduci da voli intercontinentali - ha spiegato il tecnico rossoblù - è una gara utile per quei giocatori che sin qui hanno giocato di meno e per vedere all'opera qualcuno di questi giovani, che potrebbe anche tornare buono per il campionato, come accadde l'anno scorso con Colombatto".

Risposte. "Sicuramente faremo ruotare la rosa per essere competitivi sul piano delle energie e sul piano tecnico perché vogliamo superare il turno - conclude l'allenatore -". Mi aspetto una bella partita, che ha delle sane motivazioni.

E' tempo di Coppa Italia per la Sampdoria.

Avversario. "Non so che scelte farà Rastelli e non conosco le sue dinamiche interne - ammette in esclusiva a Samp TV -". Dopo qualche apparizione in panchina in A, si rivede il portiere Luca Crosta: classe '98 si alterna con il giovane Bizzi tra i pali della formazione allenata da Max Canzi. Così come è un'opportunità per Dessena. Gli serve solo mettere benzina nelle gambe. Oggi, anche per lui, è un'occasione da sfruttare per porre la propria candidatura per la gara di Pescara.

Correlati:

Commenti


Altre notizie