Roma, venerdì sciopero dei trasporti: a rischio bus e metro

Roma Garante domani ennesimo sciopero Atac preoccupano disagi

Poiché in corso di sciopero potrebbero anche verificarsi variazioni non preventivabili (es.: modifica di itinerario per i treni a lunga percorrenza), i clienti sono invitati a prestare la massima attenzione ai comunicati diffusi nelle stazioni e dagli organi d'informazione. Dopo la mobilitazione indetta per domani dal sindacato Cambia-Menti M410, per il 14 dicembre è stato annunciato un nuovo stop di 24 ore per i bus e le metro di Roma.

L'agitazione riguarderà i dipendenti Atac che si fermeranno dalle 8:30 alle 17 e dalle 20 fino a fine servizio. Lo sciopero riguarda anche l'intera rete gestita da RomaTpl, limitatamente alla fascia oraria 8.30-12.30. Nella notte tra il 25 e il 26 novembre non sono garantite le corse delle linee A e B della metropolitana, delle linee bus e tram 8, 115, 913 e delle linee bus notturne (da N1 a N28).

Sarà un vero e proprio venerdì di passione per tutti coloro che decidono di utilizzare i mezzi pubblici per spostarsi. Slai Cobas ha indetto uno sciopero generale di tutti i settori lavorativi privati, pubblici e cooperativi per tutto il giorno. Per quanto riguarda le corse regionali, saranno garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00. Nella stessa nota viene detto che anche l'Usi, l'Unione sindacale italiana, parteciperà allo sciopero.

Correlati:

Commenti


Altre notizie