Arrestato il figlio di Madonna: il 16enne in manette a Londra

Rocco Ritchie arrestato il figlio di Madonna aveva della cannabis

La segnalazione è partita da alcuni abitanti dell'esclusiva zona londinese di Primrose Hill che avevano notato il secondogenito della popstar "fumare droga".

Rocco Ritchie, figlio 16enne di Madonna e Guy Ritchie, è stato fermato da una pattuglia della polizia a Londra, dove vive, per possesso di cannabis. I poliziotti hanno eseguito una perquisizione e hanno trovato una piccola quantità di cannabis. La notizia è stata diffusa dal brittanico "The Sun" che para di un fermo andato in scena il 28 settembre scorso, ma venuto alla luce solo oggi. Il sedicenne, stando a quanto riporta il Daily Mail, sarebbe stato visto mentre fumava droga nei pressi della sua abitazione di Londra. Solo a marzo 2016, Rocco Ritchie è finito al centro di un durissima battaglia per ottenere la sua custodia, ingaggiata da Madonna e da Guy Ritchie, che ne ha richiesto l'affidamento. La Metropolitan Police ha portato il ragazzo in una stazione di polizia a nord di Londra, per poi rilasciarlo su cauzione dopo qualche ora.

Madonna la trasformazione della regina del pop

Che il rapporto tra il ragazzo e la madre non fosse dei migliori lo si sapeva già da diverso tempo, tanto che l'adolescente aveva, a seguito di un viaggio, deciso di trasferirsi dal padre in Europa, lasciando la mamma in preda alla disperazione.

Correlati:

Commenti


Altre notizie