Disgelo Israele-Turchia, nominati gli ambasciatori dopo sei anni

Estero					Undici anni aspettando l'Europa ora la Turchia guarda a Oriente

Il governo turco ha nominato ufficialmente Kemal Okem nuovo ambasciatore in Israele, come conseguenza di un accordo siglato lo scorso giugno per la "normalizzazione" dei rapporti tra i due Paesi. Okem è attualmente consigliere per gli affari esteri nell'ufficio del primo ministro. Lo ha annunciato il presidente Recep Tayyip Erdogan. Anche Israele ha nominato un nuovo ambasciatore in Turchia, con Eitan Naeh formalmente selezionato da una commissione governativa israeliana.

Il disgelo arriva dopo la rottura delle relazioni diplomatiche nel 2010. Nel raid morirono dieci cittadini turchi.

Correlati:

Commenti


Altre notizie