Le probabili formazioni di Torino-Cagliari - Belotti sfida Borriello

Mihajlovic �Toro scatenato

Bloccata la mini serie nera (due sconfitte con Fiorentina e Lazio, accompagnate da nove reti al passivo), il Cagliari domani a Torino (ore 18, arbitro Mariani di Aprilia) vuol provare a dare continuità alla vittoria conquistata contro il Palermo. Finora il campionato si può dire che stia sorridendo ad entrambe le compagini, appaiate a quota 16 in classifica in posizione tranquilla ed interessante, ma nonostante gli obiettivi di inizio stagione fossero diversi tutte e due le squadre guardano in maniera ambiziosa alla parte nobile della graduatoria. "Affrontiamo una grandissima squadra, con il carattere del suo allenatore - dice il tecnico rossoblu' riferendosi al collega granata, Sinisa Mihajliovic -".

Sono sufficienti 5 giorni di riposo dopo la partita col Palermo per il giusto recupero?

Cagliari: Rastelli avverte, Torino una grande squadra - Per mezza squadra (gli ex Juve Storari, Isla, Padoin, Borriello e Giannetti) è come un derby. Ha qualità, dinamismo, giocatori tecnici come Belotti. Serve equilibrio, siamo in linea con le aspettative, non bisogna esaltarsi quando si vince né deprimersi se si perde. Noi non dobbiamo perdere la nostra dimensione - evidenzia il sito ufficiale del club isolano -, sappiamo di vivere su un pianeta diverso.

Infine una battuta sulle condizioni di Padoin che potrebbe riuscire a recuperare per la gara di domani: "Simone ha partecipato alla rifinitura rispondendo bene ai test atletici".

Correlati:

Commenti


Altre notizie