Partite in Streaming: arrestato il signor Rojadirecta

Rojadirecta, Arrestato il Capo Igor Seoane

Sicuramente in molti avrete visto, almeno per una volta nella vita, una partita di calcio in streaming: il sito più importante è conosciuto a riguardo è lo spagnolo 'Rojadirecta', da anni al centro di varie vicissitudini di carattere giudiziario.

Il capo del portale streaming Rojadirecta, Igor Seoane, è stato arrestato stamattina dalle autorità spagnole. Il noto sito è nato nell'ormai lontano 2005 e ha riscosso un successo notevole nel mondo del web.

Il servizio offerto dal sito è stato catapultato però nell'occhio del ciclone. Per contro, Rojadirecta è stato registrato su un nuovo nome a dominio, continuando ad essere accessibile anche dal nostro Paese.

Mediaset, che aveva già ottenuto dal Tribunale di Roma uno stop diretto al gestore del portale Rojadirecta e due ordini di sequestro del medesimo sito da parte della Procura della Repubblica di Milano, aveva sottolineato a suo tempo, in una nota stampa, "la particolare rilevanza giurisprudenziale in tema di lotta alla pirateria" della decisione dei giudici milanesi. Igor Seoane Minan è finito in manette dopo lunghe battaglie legali, che praticamente sono iniziate quando il sito ha aperto.

L'uomo, nella mattinata del 27 ottobre, è stato chiamato a rendere alcune dichiarazioni nel Tribunale de La Coruna ed è stato successivamente arrestato. Il fatturato di Porto 80, inoltre, si aggirebbe sui 2 milioni di euro, derivanti per la maggior parte (la versione della difesa) dalla pubblicità delle agenzie di scommesse online. Fonti giudiziarie spiegano che la detenzione non sarebbe legata all'indagine sulle partite piratate, ma ancora non c'è chiarezza.

Correlati:

Commenti