MotoGp Giappone: Marquez conquista il campionato del mondo!

Marquez Il titolo? Bisogna vincerlo non parlarne prima

Che il titolo della MotoGP 2016 fosse ormai affare di Marc Marquez era ormai chiaro a tutti. Valentino Rossi out al sesto giro dopo una caduta, Jorge Lorenzo che lo segue a cinque giri dalla conclusione. Chissà se lo spagnolo della Honda si aspettava che potesse succedere l'inverosimile, che Rossi e Lorenzo cadessero nella stessa gara consegnandogli il titolo su un piatto d'argento a Motegi. Bravo Marc, bravo davvero.

Può festeggiare invece Andrea Dovizioso, che finisce sul secondo gradino del podio, precedendo Vinales ed Espargaro.

Gara rocambolesca quella andata in scena a Motegi per la MotoGP.

In classifica piloti Marquez è salito a 273 punti diventando irrangiubile da Rossi (196) e Lorenzo (182), mentre nella classifica dei costruttori la Honda fa un deciso passo in avanti portando a +28 il vantaggio sulla Yamaha.

Eccolo poi tornare sul concetto dell'occasione sprecata, perché la convinzione è che, senza l'incidente della FP3 e con la gomma giusta, avrebbe anche potuto vincere: "E' stato un peccato, perché qui avevamo una grande occasione per lottare per la vittoria". Dovizioso mi stava raggiungendo e ho aperto un po' il gas all'interno della curva, ho perso la ruota davanti e sono caduto. Il campione italiano si sbarazza della Suzuki e tenta più volte il sorpasso su Marquez, che a sua volta risponde grazie ad una traiettoria favorevole, incaricandosi dell'inseguimento e passando in testa pochi giri dopo. Comunque sono stato molto costante, non ho dovuto fare sparate, e questo fa la differenza. Vince alla "Marquez" conquistando anche il gradino più alto del podio dopo una gara pressoché perfetta. "Ora però c'è il secondo posto da conquistare contro Lorenzo e la battaglia continua", ha affermato a fine intervista.

Correlati:

Commenti


Altre notizie