Tutto pronto per la Festa del Cinema di Roma

Festa del Cinema di Roma 2016

"Benigni ci parlerà di come si è innamorato del cinema, dei suoi incontri come quelli con Massimo Troisi e Walter Matthau", ha detto il direttore Antonio Monda.

Diversità, qualità e internazionalità (26 nazioni rappresentate dai film in gara oltre agli ospiti stranieri). Particolarmente attesa, la manifestazione, che si terrà dal 13 al 23 ottobre, si presenta con un programma ufficiale che non mancherà di entusiasmare il pubblico, con la presentazione di diversi film ed una lista di ospiti davvero notevole.

E proprio riguardo al coinvolgimento della città, quest'anno sono stati incrementati i punti focali dispersi per la capitale: dal Maxxi alla Casa del Cinema, passando per il cinema Farnese Persol, il Moderno, Trevi, Broadway, Cineland, le sale Admiral e Kino per Alice nella Città e la novità del MX-5 Drive In grazie a Mazda. Sul fronte della selezione ci saranno 24 anteprima mondiali (il doppio dell'anno scorso). "Vorrei poi dedicare questa edizione della Festa del Cinema di Roma a Rondi". "Avremo 32 personaggi di grande livello e non ci sarà una sera senza un red carpet di prima grandezza". Nella Selezione ufficiale spiccano il film d'apertura "Moonlight" di Barry Jenkins, sulla diversità, "The birth of a nation" di Nate Parker, sulla schiavitù, "Denial" di Mick Jackson sullo storico negazionista David Irving e non mancano i grandi registi:Monda: "Grandi registi che non sono mai venuti verranno alla Festa ad accompagnare i loro film, Andrzej Waida con l'ultimo film, Oliver Stone con 'Snowden', Stephen Frears e Werner Herzog.Tanti ospiti in arrivo a Roma, ma il direttore precisa". E poi evento speciale il 18 ottobre a via Condotti: i negozi celebreranno il cinema, inserendo in vetrina immagini storiche dei film e poi con la proiezione di "Vacanze Romane" a Trinità dei Monti e un omaggio a Gregory Peck, con la presenza dei figli. Sul fronte italiano sarà inoltre proiettato 7 Minuti, nuovo film diretto da Michele Placido, nei cinema il 3 novembre, incentrato su undici donne impiegate in un'azienda tessile italiana la cui maggioranza è passata ad una multinazionale.

La Festa del Cinema si svilupperà in più luoghi della Capitale, dal Villaggio del Cinema, molti eventi si articoleranno anche nelle sale cinematografiche del centro e periferia.

Correlati:

Commenti


Altre notizie