Marketplace, la nuova opzione per fare compravendite su Facebook

Facebook lancia Marketplace, la nuova piattaforma dove fare acquisti online, ma non in Italia

La società ha fatto sapere che il nuovo Marketplace consentirà di gestire direttamente gli scambi tra singoli utenti che attualmente avvengono prevalentemente all´interno dei gruppi (sono numerosissimi, ad esempio, quelli per la compravendita di oggetti usati): il servizio offrirà una piattaforma strutturata per le transazioni che, secondo il project manager Bowen Pan, già oggi 450 milioni di persone al mese effettuano attraverso il social network. Per quanto concerne le transazioni vere e proprie, Marketplace consente di contattare direttamente il venditore. Gli utenti che potranno beneficiare di questo nuovo prodotto targato Mark Zuckerberg noteranno che l'icona di Messenger al centro della parte inferiore dell'applicazione mobile verrà sostituita con il nuovo pulsante Marketplace nel corso dei prossimi giorni. Basandosi sui vostri like e le vostre attività sul social network, Facebook saprà consigliarvi i giusti articoli da acquistare, presentandovi gli annunci che più dovrebbero attiravi. Per localizzare le offerte è stato concepito un sistema semplificato tramite immagini che riportano tutti gli oggetti di interesse in vendita nelle immediate vicinanze che si materializzeranno attraverso le impostazioni dei filtri e sulla posizione, in base alle nostre personali preferenze.

Non appena annunciato il lancio della nuova funzione, i mercati hanno reagito con un drastico calo delle quote di eBay, facendo riportare il segnale più chiaro e lampante di quanto la nuova trovata sia destinata a cogliere nel segno e di quanto, alla fine, tutti noi ci troviamo a desiderare un oggetto di qualunque natura, sebbene ci fossimo connessi a Facebook con altri intenti e altri scopi. Questa nuova impostazione del più grande social al mondo sarà disponibile solo su mobile.

Chi vuole vendere, invece, non deve fare altro che postare una foto dell'oggetto con tanto di descrizione e prezzo. Per utilizzarla, nei paesi poc'anzi citati, sarà necessario essere maggiorenni ed in possesso dell'ultima versione di Facebook per iOS o Android.

Per trovare prodotti specifici ci sarà un motore di ricerca interno, e la possibilità di filtrare i risultati per categorie, prezzi e distanza geografica dei venditori.

La sezione mette in contatto domanda e offerta di beni, nei dintorni ma non solo.

Correlati:

Commenti


Altre notizie