"Come uomo Totti non vale nulla" Attacco frontale al capitano della Roma

Totti LaPresse

Io non sarei andata ma mi è dispiaciuto per mia figlia (Rosella, ndr).

Sensi, veleno su Totti - "Totti è stato bravissimo a restare a Roma, ma anche mio marito e mia figlia a tenerlo. Queste cose dovrebbero essere importanti" ha tuonato Maria Sensi all'emittente Radio Radio. Deve assumersi le sue responsabilità e non sentire altri che impongono certe cose. "La signora Fiorella, la mamma di Francesco, dovrebbe esserci grata perché mio marito ha aiutato l'altro suo figlio nel momento del bisogno, facendolo diventare il procuratore di Francesco", ha aggiunto ancora Maria Sensi, "e per quel motivo mio marito ha anche litigato con Zavaglia, il vecchio agente di Totti". La scelta di Totti, e di chi ha organizzato la festa per lui (la cognata Silvia e il suo staff), sembra nascere dalla volontà di non creare incidenti diplomatici: Francesco, infatti, ha spedito l'invito soltanto ad alcuni storici dipendenti di Trigoria - una decina -, con cui ha rapporti di amicizia da anni, per il resto ha scelto, proprio per non accontentare o scontentare nessuno, di non chiamare né i proprietari e dirigenti attuali, né quelli del passato. Totti ha dato tantissimo alla Roma", ha concluso, "ma anche la famiglia Sensi. "Francesco in questi anni ha, come sempre, rispettato gli impegni presi con la società - si legge nel post di Rosella - Comprendo le parole di amarezza di mia madre che manifestano tutto l'affetto che da sempre ha avuto per lui".

Maria Sensi, ex moglie di Franco Sensi, ha voluto parlare di Francesco Totti e attaccarlo per alcuni suoi comportamenti nel corso di un'intervista.

La signora Sensi poi si lancia in un accorato sfogo nei confronti di Totti: "Una persona si dovrebbe assumere certe responsabilità, soprattutto perché a quarant'anni si è uomini e non più ragazzi. Il nostro rapporto si è sempre basato su un affetto imprescindibile che è sempre andato oltre l'aspetto professionale (.) Tvb fratellone".

Correlati:

Commenti


Altre notizie