Milano, incendio al Lambretta: la fuga in strada dei vicini, nessun ferito

Incendio nel centro sociale Lambretta di Milano: nessun ferito

L'assessore alla Sicurezza del Comune di Milano Carmela Rozza spiega che l'incendio in via Cornalia è stato immediatamente spento e in accordo con la Questura, le forze dell'ordine hanno contattato la proprietà per l'immediata messa in sicurezza dell'area e per evitare nuove occupazioni. In quel momento all'interno del centro sociale non c'era nessuno. Non si hanno notizie di feriti o intossicati. Nonostante il timore di alcuni residenti, che si sono affrettati a uscire dalle proprie abitazioni per riversarsi in strada, l'incendio è stato subito domato dai vigili del fuoco.

Uno degli attivisti ha confermato il tutto proprio a Milano Today, riferendo che quelle intimidazioni potrebbero essere la causa dell'accaduto, considerata la non presenza nella struttura di materiale infiammabile. Il collettivo ha poi diramato un messaggio: "Ringraziamo tutti e tutte per la solidarietà". Sconosciute al momento le cause dell'incendio, i cui danni sono ancora da valutare. "Questa sera usciremo con un comunicato pubblico". Si prospetta dunque un primo braccio di ferro tra l'amministrazione Sala e il mondo dei centri sociali.

Correlati:

Commenti