I Bonny & Clyde partenopei: quello che fanno i due amanti è sconvolgente

Sei rapine in due ore in manette

Una coppia di fidanzati di 35 e 31 anni, ritenuta responsabile di avere messo a segno sei rapine ai danni di altrettanti giovani in giro di due ore, lo scorso 4 settembre, nel quartiere 'bene' del Vomero, a Napoli, è stata bloccata dai carabinieri. L'uomo li minacciava e la donna si appropriava degli oggetti, questo il loro modus operandi.

Secondo quanto ricostruito dai militari, i due hanno avvicinato 6 persone, in particolare giovani, per poi minacciarle con un coltello rubando smartphone, denaro, oggetti preziosi e uno scooter. Nell'ambito dell'indagine è stata denunciata una coppia vicina ai rapinatori, un 39enne e la sua compagna 41enne. L'identificazione dei due è stata possibile grazie alle descrizioni fornite dai derubati e alle immagini delle telecamere di videosorveglianza analizzate dai carabinieri. Il gip ha convalidato il fermo disponendo la custodia in carcere per l'uomo (Poggioreale) e ai domiciliari per la donna.

Correlati:

Commenti