GP Belgio, Kimi Raikkonen: "Circuito divertente da guidare e vedere"

Pirelli_BelgianGP_F1

Uno scorcio del circuito Dopo la consueta pausa estiva torna la Formula Uno con il Gran Premio del Belgio, che avrà luogo sullo storico circuito di Spa Francorchamps.

Le parole dei protagonisti. Infatti la rossa, che lo scorso anno ottenne tre affermazioni stagionali, quest'anno si trova a quota zero, un bilancio davvero molto negativo, che il team principal Arrivabene ha cercato di giustificare in ogni modo. "Alla fine e' andato tutto liscio". Bene la Ferrari, con Kimi Raikkonen sugli scudi. "Avevo buone sensazioni e sono soddisfatto del mio giro", ha dichiarato Rosberg nella conferenza stampa post qualifiche. Lo storico circuito ai piedi delle colline delle Ardenne è noto per il suo clima variabile: il meteo sarà dunque un parametro fondamentale per le strategie.

La cronaca delle qualifiche: Q1. Accanto a lui scatterà il compagno di squadra del finlandese, Sebastian Vettel.

E sono sei: Nico Rosberg per la sesta volta in stagione partirà al palo. Partiranno dall'ultima fila il leader iridato, l'inglese Lewis Hamilton con la Mercedes e lo spagnolo della McLaren Fernando Alonso penalizzati per la sostituzione del motore. Sotto la bandiera a scacchi, Felipe Massa ha fatto il miglior tempo con 1:47.738, precedendo così in classifica le due Ferrari. Oltre a Hamilton e Nando, eliminati Nasr, Ocon, Kvyat, Ericsson.

Il campionato riparte dall'esito del Gp d'Ungheria che ha rilanciato notevolmente le ambizioni iridate di Lewis Hamilton.

La vittoria di Rosberg non è quindi così scontata come pareva alla vigilia. "Segue Verstappen a 0" 1 e Hulkenberg a 0" 3. E' stato difficile lottare per la pole position: la chance c'è sempre ed ero molto vicino soprattutto nel settore 2, ma poi abbiamo perso secondi preziosi.

"La pista oggi a causa del grande calore era un po' scivolosa e noi dobbiamo migliorare la macchina che non è ancora come la vorremmo". Rosberg, Raikkonen, Vettel e Ricciardo partiranno domani con le gomme Soft.

Pronti via e in pista vanno le Mercedes.

Seconda posizione sulla griglia di partenza per la Red Bull di Max Verstappen, quinta l'altra monoposto della scuderia austriaca guidata da Daniel Ricciardo.

Correlati:

Commenti


Altre notizie