Lamborghini Centenario Roadster: prima foto della vettura avvolta dai teli

Lamborghini Centenario Roadster

In occasione della Monterey Car Week in California, nell'ambito dell'evento "The Quail, A Motorsports Gathering", Lamborghini presenta agli appassionati e ferventi collezionisti la versione scoperta della Centenario, la sua ultima creazione one-off. La supersportiva è un'auto talmente esclusiva da essere prodotta in soli 20 esemplari, già tutti venduti al prezzo base di 2 milioni di euro. Siamo orgogliosi di aver saputo esprimere fino in fondo il potenziale della Centenario, realizzando una roadster, dove innovazione e design si fondono. "Nella Centenario Roadster le caratteristiche d'avanguardia della versione coupé si sposano con la libertà di una vera supersportiva aperta, offrendo una pura esperienza di guida".

"Lamborghini è fiera della sua continua sperimentazione".

Il motore V12, con un regime di rotazione massimo innalzato da 8.350 a 8.600 giri, eroga 770 CV di potenza, il più potente mai costruito in Lamborghini.

Questa è l'impressione "al primo sguardo" che ci dà la nuova Lamborghini Centenario, opera omnia della Casa di Sant'Agata Bolognese, che rappresenta il degno lascito concettuale del fondatore Ferruccio, a cui quest'auto, a cento anni dalla sua nascita, è dedicata. L'asse posteriore sterzante garantisce quindi una maggiore stabilità e ottimizza la reattività della vettura. La Centenario Roadster adotta il nuovo sistema Lamborghini di sterzata posteriore, sospensioni magnetoreologiche e il Lamborghini Dynamic Steering (LDS) oltre al cambio Independent Shifting Rod (ISR) che permette cambi marcia veloci senza incrementare troppo il peso complessivo della vettura. Grazie alla leggerezza della sua carrozzeria (struttura e 'pelle' sono entrambe in carbonio) questa hyper-roadster vanta un rapporto peso/potenza da record, pari a 2,04 kg/Cv, che si traduce in tempi nell'accelerazione e prestazioni velocitische e in frenata al limite del credibile. L'abitacolo è personalizzabile con qualsiasi colore e finitura prevista dal programma Ad Personam di Lamborghini e di serie è installato lo schermo touschscreen da 10.1 pollici ad alta definizione con sistema di infotainment e connessione web. La prima è stata la Reventon, seguita dalla Sesto Elemento, dall'Aventador J e dalla Veneno: ognuna di esse è stata un successo immediato ed è diventata un'icona della marca.

Correlati:

Commenti


Altre notizie