Pokémon Go: ragazza scopre cadavere mentre gioca

Pokémon

La natura a realtà aumentata dell'app potrebbe però portare a spiacevoli inconvenienti.

Le autorità al momento sono ancora impegnate ad identificare il cadavere.

Negli Stati Uniti l'uscita ufficiale di Pokémon GO ha riscosso un enorme successo ed è quindi normale che nei prossimi giorni verranno alla luce le storie più strampalate legate al titolo pubblicato da Nintendo.

L'idea della diciannovenne Shayla Wiggins era quella di recarsi presso uno dei tanti corsi d'acqua che attraversano Riverton nel Wyoming, e qui mettersi a cercare qualche Pokemon. "Mi sono spaventata abbastanza e ho pianto per un po'".

Speriamo che l'applicazione non porti gli innumerevoli aspiranti allenatori di Pokémon a scontrarsi con esperienze potenzialmente traumatiche come questa.

Correlati:

Commenti


Altre notizie