Sparatoria tra nomadi: bilancio drammatico

Si cercano ancora i responsabili della sparatoria avvenuta intorno alle 16.45 di ieri tra Thiene e Zanè, in via Liguria.

Il terreno si trova nella zona degli impianti sportivi e almeno stando a quelle che sono le prime frammentarie notizie in possesso degli inquirenti, si sarebbe trattato di un regolamento di conti tra bande criminali rivali. Il bilancio è di una persona morta e una gravemente ferita, ricoverata al reparto rianimazione. Sul posto è poi intervenuta la polizia locale. I corpi del morto e del ferito, dopo un conflitto a fuoco, erano stati caricati su un furgone e poi scaricati davanti all'ospedale di Santorso. Quest'ultimo è stato ricoverato nel reparto di rianimazione del nosocomio. Inoltre, sembra che sia stato utilizzato anche un elicottero dei carabinieri per rintracciare il furgone che però sembra essersi dissolto nel nulla. Al momento non si conoscono altri dettagli.

Correlati:

Commenti


Altre notizie