Brunetta contro Vespa: lite a Porta a Porta

Scintille a Porta a Porta tra Brunetta e Vespa nella maratona Brexit

Durante lo speciale di Raiuno per il referendum sulla Brexit è andato in onda un litigio lunghissimo tra Bruno Vespa e Renato Brunetta. Tanto è bastato per far andare su tutte le furie Renato Brunetta, ospite in studio, che ha interrotto l'intervista chiedendosi ad alta voce, in modo che tutti possano sentire: "È un finanziere qualsiasi questo?". La materia del contendere era Davide Serra: quando Vespa ha fatto una domanda a Serra per introdurre la sua presenza in trasmissione Brunetta ha cominciato a lamentarsi che Serra venisse presentato soltanto come finanziere; secondo l'ex ministro berlusconiano il sottopancia di presentazione e lo stesso Vespa avrebbero dovuto dire che Serra era in trasmissione in quanto "amico di Renzi": Davide Serra infatti è uno dei finanziatori della prima ora del presidente del Consiglio italiano. Sta parlando con una persona, sia educato. "Stia al suo posto", replica il conduttore.

Tutto inizia quando il finanziere Davide Serra sta parlando in collegamento dallo studio e Brunetta inizia a interrompere.

L'argomento ha ovviamente tenuto banco nei maggiori programmi di approfondimento della nostra tv e il clima era talmente teso che gli spettatori si sono trovati di fronte a non una, ma ben due liti in diretta tra due esperti giornalisti e due altrettanto noti politici. Il conduttore replica "Ma è un peccato mortale?"

Correlati:

Commenti


Altre notizie