Sciopero dei controllori di volo, sono a rischio 500 partenze

Sciopero Enav oggi disagi per chi vola

(Teleborsa) - E domani, venerdì 17 giugno, è sciopero nazionale di 4 ore dei controllori di volo, nonostante la revoca del differimento dell'agitazione dei dipendenti operativi Enav che era stata decisa con un'ordinanza del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Domani, venerdì 17 giugno, dunque, dalle ore 13 alle ore 17, - continua - i sindacati autonomi Un.I.C.A. e Licta confermano lo sciopero nazionale che provocherà la cancellazione di circa 500 voli. L'Enac ha pubblicato sul sito i voli garantiti e invita i passeggeri a contattare le compagnie per verificare l'operatività dei voli. A causa dello sciopero, inoltre, potrebbero verificarsi disagi per i passeggeri nei terminal, maggiori tempi di attesa a bordo degli aeromobili e, più in generale, rallentamenti nei servizi di assistenza.

La fascia oraria in cui lo sciopero sarà effettivo è di quattro ore in totale: dalle 13 alle 17 e questo porterà alla cancellazione di circa 500 voli.

Altri articoli che parlano di. Unica sciopera, invece, contro - continua la nota - una discriminazione contrattuale che la vede esclusa dalla contrattualistica pur rappresentando oltre il 50% del personale operativo.

Correlati:

Commenti


Altre notizie