Bologna, esplosione nel ristorante giapponese: quattro feriti

Bologna forte esplosione in centro: coinvolto il ristorante giapponese Zuma

Tanta paura oggi pomeriggio in pieno centro a Bologna. Un'esplosione ha devastato un ristorante in pieno centro, il Zuma, tra via Fossalta e via Altabella, proprio nel cuore della città felsinea. Sul posto sono arrivati subito i soccorsi, diversi mezzi dei vigili del fuoco, i carabinieri, il 118 e il procuratore aggiunto Valter Giovannini. Dalle prime informazioni l'esplosione sarebbe legata ad una fuga di gas, ma al momento non si escludono altre ipotesi.

Ci sarebbero 4 feriti, di cui due passanti. L'incidente ha coinvolto anche due passanti. Si scava ancora tra le macerie per escludere l'eventuale presenza di altre persone.

Il sindaco Merola è arrivato sul posto. Vigili del fuoco e forze dell'ordine sono entrati con caschi e motosega per liberare l'area: hanno rimosso lampadari, tavoli, siede e parti intere di colonne in muratura. Il boato è stato sentito da tantissime persone in centro, e molti si sono fermati per capire cosa fosse successo.

AGGIORNAMENTO ORE 19.23 - Da Ansa.it: "La vetrina, distrutta, è di fronte all'ingresso del palazzo della curia arcivescovile".

Zuma ha di recente rilevato i locali dell'ex pizzeria Rosso Pomodoro, fa cucina giapponese e cinese ed è molto frequentato dai giovani.

Correlati:

Commenti


Altre notizie