Tenta di strangolare la moglie, uomo arrestato nel Casertano

Tenta di strangolare moglie arrestato

La Polizia di Stato di Caserta ha tratto in arresto L.V.

Gli agenti della Volante del Commissariato di Maddaloni hanno arrestato a Cervino un 36enne originario della provincia di Benevento, noto anche per la sua candidatura alle scorse elezioni in un centro sannita, (l'omessa indicazione delle generalità dell'indagato serve a tutelare minori coinvolti nella vicenda) con le accuse di maltrattamenti in famiglia e stalking.

Una volta sul posto, i poliziotti, coordinati dal vicequestore Vincenzo Vitale, hanno appurato che, poco prima, L.V., in preda all'ira, si era scagliato con violenza contro la moglie, prendendola per il collo e cercando di strangolarla.

La donna, ritrovata dagli uomini dell'arma sotto shock, era riuscita a difendersi solo grazie all'intervento del padre che lo aveva allontanato dall'abitazione.

Per verificare le condizioni della donna, gli agenti chiedevano si legge dal sito - l'intervento dei medici del 118 che, dopo una prima visita sul posto, decidevano di accompagnarla al vicino ospedale di Maddaloni per le cure del caso. Dichiarato in arresto, il 36enne è stato successivamente trasferito nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Correlati:

Commenti


Altre notizie