Le vie del cinema

DA_CANNES_A_ROMA

Home News Cannes e dintorni a Milano 2016: il programma. Nello stesso giorno anche il film iraniano "The Salesman" di Asghar Farhadi, premiato per la Migliore Sceneggiatura e la Migliore Interpretazione Femminile - scippata per alcuni a Sonia Braga in "Aquarius" di Kleber Mendonca Filho - tutti al Quattro Fontane dalle 17.30 alle 22.30. Si va da "Divines" della giovane rHounda Benyamina (Camera d'or miglior film d'esordio) a "Dog Eat Dog" di Schrader, con la stralunata coppia Cage-Dafoe, dal film animato "Ma vie de Courgette" (imperdibile per la famiglia!) di Claude Barras a "Neruda" di Pablo Larraìn.

Per una settimana, dal 14 al 20 giugno, 47 proiezioni per 25 titoli provenienti da tutto il mondo andranno 'in scena' in lingua originale, con sottotitoli italiani, nelle seguenti sale milanesi da sempre attente alla programmazione di cinema di qualità: Anteo spazioCinema, Apollo spazioCinema, Arcobaleno Filmcenter, Ariosto spazioCinema, Arlecchino, Beltrade, Centrale Multisala, Colosseo Multisala, Ducale Multisala, Eliseo Multisala, Mexico, Orfeo Multisala, Palestrina, Plinius Multisala.

Questanno, inoltre, eccezionalmente la rassegna coinvolgerà anche Latina (multisala Oxer), Terracina (multisala Rio) e Trevignano (cinema Palma), estendendo lofferta culturale oltre i confini di Roma, al territorio regionale. Il programma completo della manifestazione è disponibile online su leviedelcinema.lombardiaspettacolo.com e su www.facebook.com/agis.lombarda e in allegato al Corriere della Sera di giovedì 9 giugno biglietti e cinecard (acquistabili anche online).

Come ogni anno torna lappuntamento con “ Le Vie del Cinema Da Cannes a Roma”, rassegna cinematografica organizzata dallAnec Lazio, che rientra nel più ampio progetto de “Il Cinema attraverso i Grandi Festival”. La rassegna continua con Tour de France del regista francese Rachid Djaïdani con Gerard Depardieu; Two Lovers and a Bear del canadese Kim Nguyen; Wolf and Sheepfirmato dalla prima regista afghana giunta a Cannes, Sharbhanoo Sadat, vincitore dellArt Cinema Award e Poesia Sin Fin, lultimo film del grande Alejandro Jodorowsky.

I tempi felici verranno presto è invece il titolo italiano del secondo lungometraggio di Alessandro Comodin, presentato a Cannes alla Semaine de la critique, che il pubblico potrà vedere durante Le Vie del Cinema.

Correlati:

Commenti


Altre notizie