Morte di Fortuna Loffredo, i genitori chiedono le immagini di Google Earth

Bimba uccisa Caputo ingerisce lametta

Per Bonavita quindi, il suo assistito sarebbe stato incastrato, mentre Caputo continua a dare la colpa della morte di Fortuna alla compagna Marianna Fabozzi. A quel punto, il legale che assisteva sia la Fabozzi che Caputo ha dovuto abbandonare la difesa di quest'ultimo per conflitto d'interessi.

Marianna Fabozzi è stata la convivente di Titò, detta coabitazione persisteva durante il periodo in cui presumibilmente Chicca veniva violata, e sotto gli occhi della donna lo stesso presunto orco violava le sue Figlie: Dora e le altre due sorelle di 6 e 5 anni. "A uccidere Fortuna è stata la sua amica del cuore, figlia di Marianna". Lei mi ha risposto con un disarmante: 'non lo so'.

Gli omicidi di Caivano, della piccola Fortuna Loffredo e di Antonio Giglio, aprono una voragine sempre più profonda con scenari ancora più orridi di quelli finora portati alla luce. Lunedì scorso, davanti ai magistrati che lo hanno sentito come persona informata sui fatti, Caputo ha ribadito le accuse rivolte alla Fabozzi, che questa volta si sarebbe però servita di un misterioso complice che l'avrebbe aiutata nell'omicidio. Alle 15.30 nella biblioteca comunale di Caivano si terrà la manifestazione "Oltre le sbarre del parco Verde", organizzata dall'avvocato Angelo Pisani, a cui prenderanno parte il sindaco Simone Monopoli e una schiera di esperti per analizzare le cause, l'ambiente e i risvolti sociali legati alla vicenda dell'omicidio di Fortuna Loffredo.

Dalla Procura di Napoli Nord, che coordina le indagini sulla morte di Fortuna, si apprende che nel caso delle indagini satellitari già subito dopo la morte della bimba si cercò di reperire eventuali fotogrammi, ma senza successo; per l'ufficio inquirente aversano inoltre, così come per quello partenopeo nel caso di Antonio Giglio, la riesumazione della salma viene considerata inutile in quanto è passato troppo tempo, ma comunque è probabile che la Procura si rivolga ad un medico legale che valuterà se procedere o meno alla riesumazione.

Intanto l'avvocato ha presentato una richiesta di trasferimento dal carcere di Poggioreale ad una struttura penitenziaria più piccola per Caputo.

Correlati:

Commenti


Altre notizie