TimVision lancia il suo nuovo decoder con Android TV

TIM e Google: ecco il nuovo decoder TIMvision con Android TV

TIM lancia, per prima in Italia e tra le prime in Europa, il nuovo decoder TIMvision, che adotta il sistema operativo Android TV.

Masso davvero interessante quella di TIM che, in una soluzione unica, permette agli utenti di accedere ai contenuti presenti sulla piattaforma di proprietà e i contenuti web esterni. Realizzato in collaborazione con Google, il nuovo set-top box TIMvision interpreta l'evoluzione della TV via Internet che consentirà di far vivere un innovativo modello di entertainment digitale e di altissima qualità direttamente su ogni tipo di televisore di casa, ridefinendo in questo modo l'esperienza "di visione" dello spettatore.

Sotto il profilo tecnico vanta il supporto Ultra HD, Wi-Fi 802.11ac 5GHz dual band, digitale terrestre (standard DVBT2) e un processore adeguato "per garantire la migliore fluidità di navigazione, nonché della compatibilità con Google Cast per trasmettere sul televisore le app d'intrattenimento da dispositivi Android, iOS, Windows e Mac".

Proprio come il Nexus Player, anche il set-top-box TIMvision con Android TV è abbinato ad un telecomando con infrarossi e Bluetooth 4.1 con microfono che permette di cercare contenuti usando la propria voce.

"TIMvision rinnova inoltre l'interfaccia grafica focalizzata sui contenuti e caratterizzata da una navigazione semplice ed intuitiva, basata sulle preferenze del cliente e con l'accesso diretto ai canali preferiti del digitale terrestre", prosegue l'azienda. Successivamente sarà acquistabile anche dai vecchi clienti TIMVision.

Il nuovo decoder sarà disponibile da giugno a un prezzo (promozionale) di 2 euro al mese per tutti i nuovi clienti TIM Smart.

Restiamo in attesa di avere la scheda tecnica del set-top-box.

Correlati:

Commenti


Altre notizie