Petrolio, pm Potenza ascolterà Delrio

Delrio dal Pm di Potenza per l'inchiesta sul petrolio

"Ho risposto a tutte le domande dei magistrati, come già avevo fatto in passato". Il Ministro è arrivato in bicicletta; dentro l'edificio lo aspettavano il procuratore capo Luigi Gay, l'aggiunto Francesco Basentini e il pm Laura Triassi, oltra al pm della Dna Elisabetta Pugliese e il capo della squadra mobile di Potenza, Carlo Pagano.

Il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio sarà ascoltato martedì a Roma, in qualità di persona informata sui fatti, dai pubblici ministeri di Potenza titolari dell'inchiesta sul petrolio in Basilicata.

Delrio ha dovuto spiegare al pool di magistrati cosa ci fosse eventualmente di vero nella vicenda delle presunte pressioni che lo stesso ministro avrebbe ricevuto nel 2015 dal vicepresidente di Confindustria Ivan Lo Bello per riconfermare l'avvocato Alberto Cozzo come commissario straordinario dell'autorità portuale di Augusta. "Cozzo non l'ho nominato, l'ho trovato", aveva detto Delrio in un question time il 20 aprile alla Camera.

Correlati:

Commenti


Altre notizie