Dimartedì, Anticipazioni ed Ospiti della puntata di stasera, 24 maggio 2016

Crozza a DiMartedì del 24 maggio 2016 (video)

Un dubbio da chiarirsi per sapere se il conduttore Giovanni Floris voterà sì o no al referendum costituzionale: 'Giova, sei un giornalista vero o al referendum voti no?

Vi proponiamo, come ogni settimana, la copertina di Maurizio Crozza a DiMartedì, su La7. Il comico ironizza sul duro e botta e risposta tra la ministra per le Riforme costituzionali Maria Elena Boschi e l'Associazione nazionale partigiani (che ha annunciato il suo "No" al Referendum costituzionale).

"Per la Boschi i partigiani veri voteranno sì, i partigiani che voteranno no sono partigiani tarocchi, gente che forse in montagna ci andava solo per cercare i porcini o che il 25 aprile si raduna per festeggiare l'insalata di ovuli". In copertina la satira di Maurizio Crozza. Certo che questa cosa mi ingolosisce. ', aggiunge Crozza, non in grado di fare una scelta serena, non ultimo perché Renzi è lo stesso che dice che se vince il no sarà il paradiso degli inciuci... salvo che ora Renzi governa con i voti di Alfano, Verdini e Cicchitto. E' confuso a causa di alcune affermazioni di Matteo Renzi: più che l'abolizione del senato, sembra sia l'abolizione del sensato. Meglio un partigiano falso che un verdiniano vero. Pensa che destino i partigiani: sono fuggiti dalle mitragliate del '44 per sentire le minchiate della Boschi del 2016.

Elezioni quindi: impossibile non parlare delle amministrative della capitale, ma Crozza si è limitato a commentare l'annuncio di Giorgia Meloni di voler intitolare una strada a Giorgio Almirante, storico leader del MSI ('Pertini in paradiso è talmente nervoso che dentro la pipa ci sta mettendo l'hashish', è stata la battuta del comico), e le critiche di Francesco Storace che ha accusato la candidata sindaco di populismo ('è come vedere Lady Gaga che critica Cristina d'Avena per un look aggressivo', ha commentato Crozza).

Correlati:

Commenti


Altre notizie