Inwit: Cattaneo, prenderemo decisione in mesi a venire

Enel alza l'offerta per Metroweb

Telecom "non taglierà un euro destinato agli investimenti nel core business".

Su Metroweb, Telecom Italia rimane interessata, ma solo a un prezzo giusto.

"Conosco Metroweb molto bene", ha spiegato il manager, "io stesso ho sottoscritto la sua costituzione nel 1999". E' l'ad di Telecom Italia Flavio Cattaneo, rispondendo alla domanda di un analista in conference call, a mettere i puntini sulle 'i' della trattativa della società telefonica per l'acquisizione della società che ha cablato Milano e ora si appresta a portare la fibra a Genova, Bologna e Torino.

"Non siamo una società immobiliare".

"Non è possibile" invece commentare i piani di Enel sulla banda larga perché non ci sono abbastanza informazioni, ha osservato Cattaneo secondo il quale Enel "è una buona azienda nel settore energia". Ha un Ebitda di 50 milioni di euro e meno di 100 dipendenti. Ancora: "Il piano broadband è una carta da giocare e noi siamo integralmente dedicati al nostro core business". Usano la fibra ovunque ce l'hanno.

Quanto a Enel, indicata come rivale di Telecom Italia nell'acquisizione di Metroweb, Cattaneo ha sospeso il giudizio. Qui sono riportate le variazioni percentuali assolute, TIM cita anche quelle "organiche" che sono più contenute. EI Towers, gruppo Mediaset, ha presentato un'offerta alternativa. Da segnalare che l'azienda di tlc ha assistito a un calo -16% degli utili nel primo trimestre.

Correlati:

Commenti


Altre notizie