Daniel Craig è "stufo" di fare 007: ha rifiutato 80mln€

X-files_5_2656531a

Ieri il tabloid sosteneva che l'attore avrebbe rifiutato una offerta di quasi cento milioni di dollari per tornare a interpretare 007 nel 25esimo e 26esimo film. Il casting per la sua sostituzione è comunque già in corso e, al momento, parrebbe in pole position il giovane Tom Hiddleston, 35 anni, più o meno gli stessi di Craig ai tempi del suo primo Bond.

Dopo le 4 interpretazioni (di cui Casino Royale resta l'indiscussa migliore) che gli hanno procurato fama mondiale, Craig ha deciso di darci un taglio.

Questi sono ovviamente i nomi più gettonati di queste ultime ore ma i giochi sono ancora aperti; c'è infatti chi parla anche di Alexander Skarsgard, di Damian Lewis, di Karl Urban, tutti validissimi attori ma dalle caratteristiche assai diverse. In seguito, però, disse che aveva firmato un contratto per un quinto film e che avrebbe accettato "solo per i soldi". E che ha spinto gli MGM studio a salire vertiginosamente con l'offerta del cachet, oltre a promettere a Craig una parte delle entrate al botteghino e il ruolo di co-produttore. "Daniel ha chiuso, lo ha detto ai capi della MGM dopo Spectre - ha riferito un insider al quotidiano -". Hanno tentato di persuaderlo con una cifra spropositata, ma semplicemente non è bastato. "La società volevacontinuare ugualmente con lui dopo il successo ottenuto con Spectre, ma per Craig il ciclo era concluso definitivamente".

Correlati:

Commenti


Altre notizie