Assolto Cosimo Mele dopo 10 anni "Le dosi erano di modica quantità"

Cocaina nella suite dell'hotel, per Mele prescrizione e assoluzione

Il caso fu sollevato da una delle accompagnatrici di Mele, la modella Francesca Zenobi, che disse di aver avuto un malore dopo aver preso della droga nel corso di un incontro hot in un albergo della zona di via Veneto. Lo ha deciso oggi il giudice monocratico del tribunale di Roma. L'avvocato di fiducia di Mele, Mario Guagliani del foro di Brindisi attende il deposito delle motivazioni per procedere con l'eventuale ricorso in Appello. Accusa che l'allora parlamentare ha sempre respinto.

Assolto, per la prescrizione del reato, Cosimo Mele, il politico travolto nel 2007 dallo scandalo sesso & cocaina mentre ricopriva l'incarico di deputato, eletto con l'Udc. La tentata estorsione è stata contestata per aver chiesto all'ex parlamentare favori in cambio di una "versione ammorbidita" di quei fatti. La stessa mannequin è finita anche lei sotto processo.

Correlati:

Commenti


Altre notizie