Roland Garros: Cecchinato fa soffrire Kyrgios che si salva con 2 tie-break

Roland Garros: Cecchinato fa soffrire Kyrgios che si salva con 2 tie-break

Il processo di crescita di Marco Cecchinato, 23 anni di Palermo, prosegue.

Contro il numero 19 del mondo, perde 7-6 (8-6), 7-6 (8-6), 6-4 dopo due ore e 22 minuti. Nel momento decisivo è l'azzurro stavolta a recuperare il mini-break iniziale e a completare il sorpasso, portandosi 6-4 e procurandosi quindi un duplice set point, di cui il secondo col servizio a disposizione.

Nel terzo set con una bordata al servizio Kyrgios annulla l'unica palla break concessa e poi rompe l'equilibrio nel quinto game, strappando il servizio all'azzurro. Infine due match point annullati in svantaggio 5-4 prima di cedere a Kyrgios che serviva per il match. In questo senso, considerando che Cecchinato ha giocato Nizza e un minimo di patriottismo, si può anche scommettere che Kyrgios non vincerà tre set a zero, quotato a 3. Il numero uno azzurro Fabio Fognini, n.34 Atp, rientrato in extremis tra le teste di serie per il forfait dell'ultim'ora del francese Gael Monfils (numero 14 Atp), comincia la sua avventura parigina affrontando lo spagnolo Marcel Granollers, numero 58 Atp e due volte al quarto turno a Parigi (2012 e 2014): il bilancio dei testa a testa e' sul 5-3 per il tennista ligure, 29 anni fra pochi giorni (martedi' 24 maggio), che sulla terra parigina vanta i quarti del 2011 ed e' stato sorteggiato nello spicchio di tabellone di Rafa Nadal (n.4) per un eventuale terzo turno. Kyrgios, numero 17 in tabellone, ha classe e potenza da vendere e con quattro punti consecutivi chiude il secondo parziale con un punteggio identico al primo. Ora e' 124 ma non si preoccupa: "Sto lavorando bene con Massimo Sartori, lo stesso coach di Seppi, e i risultati arriveranno".

Perdere fa sempre male, ma esco dal torneo con la consapevolezza di aver disputato un buonissimo incontro. "Ora so di potermela giocare con i piu' forti del mondo, soprattutto sulla terra rossa". Tra i big impegnati oggi nel maschile da segnalare Milos Raonic contro Tipsarevic, mentre Petra Kvitova ha già esordito battendo 6-2 4-6 7-5 la montenegrina Kovinic.

Correlati:

Commenti


Altre notizie