Crotone, il futuro di Juric: interviene anche il presidente Vrenna

Juric contro il Modena

I calabresi sono riusciti a conquistare la promozione in Serie A e si preparano a chiudere il campionato di Serie B, per pensare al calciomercato estivo in vista della partecipazione nella massima divisione italiana. Tifosi e dirigenza pitagorica non vogliono perdere il condottiere Ivan Juric che ha portato il club ad uno storico traguardo, impensabile ad inizio stagione.

Intervenuto ai microfoni di 'radio Crc', il direttore sportivo della squadra rossoblu, Giuseppe Ursino, ha commentato la storica promozione: "Abbiamo individuato un bravo allenatore e completato la squadra con elementi che hanno elevato il tasso tecnico dell'organico a gennaio". La cavalcata è stata fantastica e la più grande soddisfazione è aver giocato bene. "Proveremo ad alzare l'asticella del livello tecnico perché la serie A non sarà facile".

"Juric ha con noi un altro anno di contratto, ma lunedì potrebbe esserci una svolta e non sappiamo cosa potrebbe accadere". Lapadula? Un calciatore straordinario, non so se possa giocare subito in una big come il Napoli che può e deve lottare per lo scudetto.

Correlati:

Commenti


Altre notizie