Ascoli, Mangia lascia per problemi di salute: sarà sostituito dai suoi collaboratori

Tommaso Bianchi

Ascoli choc: Devis Mangia (nella foto), dopo l'allenamento non diretto lunedì, è tornato a Milano per non rientrare più. Attualmente, la squadra marchigiana occupa la 15esima posizione in classifica con 46 punti, +4 sulla zona play-out a due giornate dalla fine della stagione. E' stato lo stesso ex mister di Palermo e Bari, nonché ex Ct della Nazionale under 21 a chiedere di essere esonerato dal guidare la squadra nel finale di stagione a causa di problemi di salute. Al suo posto i collaboratori Cozzi e Beggi.

Nella giornata di ieri, l'amministratore delegato dei bianconeri, Andrea Cardinaletti aveva spiegato in conferenza stampa: "Il tecnico ci ha comunicato di dover fare degli accertamenti medici su cui vogliamo mantenere la privacy".

E un motivo in più per fare bella figura e magari vincere: fare un regalo al loro tecnico che guarderà il match contro gli amaranto in televisione. "Da parte nostra gli auguriamo di tutto cuore di risolvere i problemi". Mangia dovrà infatti fare degli accertamenti medici nei prossimi giorni.

La notizia ha creato grande sorpresa negli ambienti dei tifosi visto che siamo alla fase cruciale del campionato.

La situazione pare sia seria, anche perché non si spiegherebbe un addio improvviso alla vigilia della sfida contro il Livorno, fondamentale per il raggiungimento matematico della salvezza. "Siamo di fronte ad un gruppo straordinario e ad una squadra vera, che sarà in grado di affrontare il Livorno con forza e determinazione".

Correlati:

Commenti


Altre notizie