WhatsApp, Zuckerberg ha annunciato la sua morte?

Facebook

WhatsApp chiude! L'annuncio choc di Mark Zuckerberg... Wall Street se ne aspettava 1,1 miliardi.

Utenti attivi giornalmente: 1,09 miliardi in media fino a marzo 2016. Alla fine del primo trimestre sono stati 1,65 miliardi (contro gli 1,63 ipotizzati), facendo segnare una crescita del 15%.

A far fluire i soldi nelle casse del social blu, un giro di affari da 5,38 miliardi di dollari di fatturato, attribuibile perlopiù ai circuiti pubblicitari (5,2 miliardi) cresciuti del 57% su base annua; a trainare è ovviamente il traffico mobile che ha costituito l'82% delle entrate delle inserzioni. Facebook ha persino mostrato la propria idea di dispositivi di realtà virtuale e aumentata del futuro, ossia un paio d'occhiali difficilmente distinguibili da un paio tradizionale da vista. "Abbiamo avuto un buon inizio dell'anno" afferma l'amministratore delegato di Facebook, Mark Zuckerberg, sottolineando che l'attenzione non e' su "quello che Facebook e' oggi, ma su quello che può essere e quello che ha bisogno di essere per la comunità". Il team che lavora sull'intelligenza artificiale sta cercando di mettere a disposizione degli utenti degli strumenti anche per coloro che sono ciechi o hanno difficoltà visive, ma la novità che tocca più da vicino gli utenti è quella che riguarda le reazioni, che hanno ampliato il pulsante "mi piace".

La maggior parte delle entrate viene dal Nord America e dall'Europa, con circa il 24% proveniente dall'Asia-Pacifico e dal resto del mondo. I profitti sono saliti da 512 milioni di dollari a 1,51 miliardi di dollari.

Facebook ha infatti condiviso i dati finanziari relativi ai primi tre mesi del 2016, ottenendo risultatati che hanno superato di gran lunga le aspettative degli analisti dimostrando ancora una volta il successo di questa società. Il prezzo medio per pubblicità è cresciuto del 5%, con il numero di impression che è invece aumentato del 50%. WhatsApp non consente di compiere tutte queste operazioni, resta fuori dai giochi.

Correlati:

Commenti


Altre notizie