PSG-Chelsea 2-1 video gol, sintesi e highlights Champions League

Champions League

La rete del 2-1 affonda psicologicamente il Chelsea, che esce dalla contesa e libera molti spazi al Psg, spinto dall'entusiasmo del pubblico di casa.

Nella ripresa, l'undici di Blanc si riversa in avanti alla ricerca del 2-1, un risultato che rappresenterebbe un discreto vantaggio in vista del match di ritorno, in programma fra un mese allo "Stamford Bridge".

A pochissimi istanti dal fischio finale dei primi 45 minuti, il Chelsea, un po' a sorpresa, trova il pareggio sugli sviluppi di un corner calciato da Willian: spizzata fondamentale di Diego Costa per Mikel, che dall'altezza del dischetto del rigore non sbaglia.

I dubbi di formazione espressi dal tecnico in conferenza stampa sono gli unici che dovrebbe portarsi dietro fino a sera, probabilmente fino a quando non comunicherà la formazione ufficiale. Il Psg muove bene la palla, ma il Chelsea non si scompone. Una scelta che si rivela vincente visto che il Matador da attaccante di razza qual è sfrutta un grande assist di Di Maria e fulmina Courtois. Il portiere belga diventa un baluardo e si oppone alle conclusioni di Di Maria, Ibrahimovic e Lucas.

Trapp; Marquingos, T.Silva, D. Luiz, Maxwell; Verratti, T.Motta, Matuidi; Lucas, Ibrahimovic, Di Maria.

3': Destro da quasi 30 metri di Verratti con Courtois che respinge la bordata dell'italiano centralmente, ma non c'è nessun francese pronto a ribattere a rete. Il PSG ha perso solo una delle ultime 37 partite casalinghe in partite europee (24V, 12N), contro il Barcellona nell'aprile 2015.

I primi ottavi di finale di Champions League si giocheranno martedì 16 febbraio a Lisbona e Parigi. Ma proprio all'ultimo tentativo (poco oltre il 45'), una doccia gelata si abbatte sul Parco dei Principi.

CHELSEA (4-2-3-1): Courtois; Ivanovic, Terry, Cahill, Azpilicueta; Mikel, Fabregas, Hazard, Willian, Pedro, Costa. E così Laurent Blanc, definito peraltro "la checca di Ibra", perde un'alternativa importante sulla destra, anche se l'ivoriano è l'unico assente insieme a Lavezzi e probabilmente Pastore, non al meglio. Il Psg tiene altissimi i ritmi fin dai primi minuti. A disp.: Sirigu, Van der Wiel, Kurzawa, Stambouli. Questo è il suo 46° gol in Champions League, il primo su punizione diretta. Sfida che sarà visibile anche in live streaming gratis su www.sportmediaset.it e sull'app Sportmediaset (gratuita per tutti i sistemi operativi). In tv su Premium Sport e Canale 5. Il punto di forza, invece, è il reparto avanzato ad Ibra e Cavani si è aggiunto Di Maria un giocatore capace di disarmare le difese grazie ai suoi strappi palla al piede e formidabile, inoltre, nello smarcare i compagni, ottima anche la difesa dove però bisogna stare attenti alle amnesie di David Luiz.

Correlati:

Commenti


Altre notizie