I malviventi dell'Audi gialla forse ora a bordo di una Bmw nera

I malviventi dell'Audi gialla forse ora a bordo di una Bmw nera

Con un'altra auto, di un altro colore, e in un'altra zona d'Italia, ma con lo stesso finale. L'Audi Rs4 con targa svizzera e motore da 400 cavalli usata per le loro spericolate fughe - una delle quali contromano in autostrada è costata la vita a una donna - è stata trovata bruciata il 26 gennaio nel trevigiano.

I banditi dell'Audi gialla che fino a qualche giorno fa hanno terrorizzato il Nordest con le loro scorribande sarebbero stati avvistati su una Bmw nera nel Milanese.

Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, i malviventi sarebbero stati avvistati a bordo del veicolo nero nei pressi del capoluogo meneghino. La seguono per un po', la tallonano, in direzione Milano, poi - dopo un veloce e pericoloso inseguimento - la perdono di vista. Da qui il forte sospetto, che adesso questa banda sia entrata in azione in Lombardia; questa volta, è una BMW ad essere ricercata in zona Milano; Polizia e Carabinieri sperano di venire preso a capo della situazione. E i banditi fuggono ancora.

Correlati:

Commenti