Serie A Roma, Castan: "Chiedo scusa ai tifosi". Benatia: "Tornerai un fenomeno!"

Quelle perse dopo l'intervento chirurgico e mai riacquisite del tutto nel lungo riavvicinamento al campo, con la Roma che lo ha aspettanto con pazienza senza forzarlo mai. E cosi' Castan ha usato il suo account social per indirizzare un messaggio ai tifosi: "E' stata una giornata frustrante, per me in particolare - ha scritto -, ho lottato tanto per tornare a giocare a pallone". Sabatini ne ha parlato ieri nella pancia dell'Olimpico con Luciano Spalletti e il direttore generale Mauro Baldissoni: Gervinho è in uscita, mentre Stephan El Shaarawy è una pista viva.

"Devo migliorare ancora, chiedo scusa". Poi, finalmente, l'occasione: ma Leandro Castan non è stato in grado di sfruttarla appieno.

Leandro Castan ha commentato la sua prestazione dopo il pareggio in Roma-Verona e il rigore causato nel secondo tempo. "Ringrazio e voglio chiedere scusa - continua Castan-perché ho provato sempre a fare il meglio con questa maglia, midispiace tanto".

Uno dei primi a rispondere a Castan, tra i tanti tweet dei tifosi giallorossi, è stato Mehdi Benatia, che con il brasiliano ha formato una solida coppia difensiva nella prima Roma di Garcia.

A consolarlo ci ha pensato il suo ex collega di reparto Benatia: "Hai avuto un'operazione importante - scrive - e solo un guerriero come te poteva ripartire subito e lottare". Questa partita non vuol dire nulla: tutti abbiamo già sbagliato.

Correlati:

Commenti


Altre notizie